Vittorio Nessi

Al Circolo dei Lettori il libro del pm Vittorio Nessi

Alle 18 oggi alla Sala Gioco del Circolo dei Lettori Vittorio Nessi, procuratore aggiunto a Torino, presenterà il suo libro “Strani amori”, una raccolta di racconti ispirati a fatti reali, seguiti dal pm nel corso della sua carriera. Si tratta di storie di amori falliti, vicende in cui è spesso la donna a pagare le conseguenze più dure. Il magistrato le rivive nelle vesti del suo alter ego, Bruno Ferretti, che indaga non solo il reato, ma pure le vite dei protagonisti dei fatti di cronaca, con riflessioni che restano fuori dai faldoni dei processi.

Nessi circolo dei lettori

Annunci

Fonsai, “Speriamo che non salti fuori la corruzione”

Tremano e tramano. I vertici di Fonsai e di Premafin – “asserviti” alla famiglia secondo il gip di Torino – hanno paura delle conseguenze dell’indagine avviata nell’aprile 2012 dalla Procura di Torino e la Guardia di Finanza sui bilanci della compagnia assicurativa e che ha portato agli arresti della famiglia Ligresti. Per questo si incontrano, parlano, prendono iniziative, “istruiscono” i testimoni, additano altri responsabili e organizzano “viaggi”. Dall’ordinanza emergono anche tutti i benefit di cui ha goduto la Ligresti family.

“Speriamo che ci si ferma a queste ipotesi qua… che non salti fuori la corruzione”.  Tremano gli ex amministratori delegati Fausto Marchionni ed Emanuele Erbetta mentre parlano al tavolo del caffè Norman a Torino il 29 maggio scorso. Temono che dalle indagini emergano non solo le conferme dei bilanci falsati, ma anche episodi di corruzione. A esprimere questa preoccupazione è l’ex amministratore delegato di Fonsai e di Milano Assicurazioni Marchionni che dice a Erbetta: “Speriamo che ci si ferma a queste ipotesi qua, che non salta fuori tutta la storia della parte immobiliare e della corruzione altrimenti viene fuori un casino”. Allude a due episodi: le compravendite immobiliari (forse quella degli Atahotel, o forse gli interessi immobiliari più ampi dei Ligresti) e la corruzione, della quale non è emerso nulla. Almeno finora.

(altro…)