Cosimo Palumbo

Il ministro dell’Interno chiamato a testimoniare al processo Minotauro

Uno degli imputati, l’ex assessore Trunfio della giunta Fluttero, chiede la testimonianza della Cancellieri: “Ci spieghi perchè non ha commissariato il Comune di Chivasso”. La presidente: “E’ davvero necessario chiamarla in una situazione come questa?”. Da “La Repubblica”, edizione di Torino del 9 aprile 2013. 

Il ministro dell’Interno potrebbe testimoniare al processo Minotauro. L’avvocato Cosimo Palumbo, difensore dell’ex assessore di Chivasso Bruno Trunfio (accusato di essere un affiliato alla ‘ndrangheta), ha inviato la convocazione e una lettera ad Annamaria Cancellieri. Vuole che il ministro, o un delegato, spieghi ai giudici le ragioni del mancato scioglimento del Comune di Chivasso dopo l’indagine della commissione prefettizia, che non avrebbe rilevato infiltrazioni mafiose nell’amministrazione.
(altro…)

Annunci