Ruba 8,5 milioni di euro e patteggia solo quattro anni

Una storia di mala amministrazione, di sprechi, di funzionari pubblici truffaldini e di controllori inutili, conclusa con il solo patteggiamento del principale responsabile.

In dieci anni ha sottratto 8,5 milioni di euro dai conti e nelle casse dell’Atc di Asti, che gestisce quasi duemila case popolari. Nonostante le somme Pierino Santoro, 67 anni, ex direttore amministrativo dell’ente pubblico, sta per patteggiare una condanna per peculato a quattro anni di carcere risarcendo 800mila euro, meno di un decimo di quanto ha preso. Il 20 novembre sarà il gup del Tribunale di Asti a decidere, ma intanto ha già ottenuto l’ok della procura guidata da Giorgio Vitari.

Continua su ilfattoquotidiano.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...