Poco “Amato”

Il segretario del Pd Pierluigi Bersani ha indicato Giuliano Amato tra i candidati per l’elezione a Presidente della Repubblica.
La prima cosa che viene in mente di Amato è la sue pensione: 31mila euro al mese circa (fonte), anche se lui sostiene di riceverne pressapoco 16mila euro.
La seconda cosa che viene in mente su “Amato presidente” è lo stipendio che potrebbe ricevere. Quello di Giorgio Napolitano è di 239.181 euro (fonte Quirinale).

La somma delle due cose potrebbe rendere il candidato poco amato dal popolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...