Cravatte come spese di rappresentanza Nessun danno allo Stato. Giudice assolto in toto

Da “La Repubblica”, edizione di Torino del 18 marzo 2013.

Assolto. L’ex presidente del tribunale militare di Torino Giancarlo Roberto Bellelli non deve ripagare allo Stato i 16mila euro spesi per l’acquisto di cravatte e foulard regalati in occasione della “Conferenza internazionale sulla giustizia penale militare”, tenuta in città nel maggio 2007.

Lo ha stabilito la Corte dei conti andando in direzione contraria alla richiesta del procuratore regionale Piero Floreani. Per quel convegno Bellelli regalò agli ospiti (magistrati, avvocati, diplomatici e politici da tutto il mondo) 356 cravatte e 206 foulard su cui era stata stampata la sua firma insieme al logo dell’evento. Erano prodotti di alto pregio realizzati da una seteria comasca costati 16.287 euro.

La spesa però aveva insospettito il procuratore generale militare presso la Corte di Cassazione che il 6 novembre successivo aveva scritto una nota alla Procura regionale della Corte dei conti segnalando anomalie nelle «spese di rappresentanza non giustificate e di elevato importo».

L’ indagine della Guardia di Finanza ha poi verificato l’ inconsistenza di alcuni sospetti, tranne uno: la spesa per le cravatte e i foulard con la firma ben visibile, che secondo il pm Floreani rappresenta «un interesse del tutto privato e autoreferenziale». Un comportamento che, sempre secondo la procura, è aggravato dal fatto che Bellelli è un «un altissimo profilo istituzionale» e un’ottima preparazione professionale.

La Corte presieduta da Salvatore Sfrecola ha però ritenuto che si è trattato di spese di rappresentanza e che la firma, stampata insieme al logo, «non porta automaticamente a ricondurre la distribuzione degli articoli stessi al mero interesse personale». I soldi pubblici di Comune, Regione, ministero della Difesa e dell’economia non sono stati usati a scopi privati, conclude la Corte assolvendo Bellelli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...